Widgets Magazine
00:34 21 Settembre 2019
Un'ambulanza a Baghdad

La Russia condanna gli attentati terroristici di Bagdad

© AFP 2019 / KARIM SAHIB
Mondo
URL abbreviato
150
Seguici su

La Russia condanna gli attacchi terroristici a Bagdad che hanno ucciso più di 50 persone e invita i partner internazionali e regionali a consolidare gli sforzi per contrastare il terrorismo. Lo ha fatto sapere l’ufficio stampa del ministero degli Esteri russo.

Il 15 e 16 febbraio nei distretti della capitale irachena di Sadr City e Baja, a maggioranza sciita, sono state uccise 56 persone dallo scoppio di due autobombe. L'attentato terroristico è stato rivendicato dall'ISIS.

"Condanniamo in modo deciso le ordinarie azioni criminose dei terroristi, che dimostrano la natura barbarica dei militanti radicali con i loro slogan pseudo-religiosi", si legge nel comunicato.

Il ministero degli Esteri russo ha espresso solidarietà all'amministrazione e al popolo dell'Iraq nella lotta contro gli estremisti. "Sosteniamo coerentemente gli sforzi contro il terrorismo delle autorità irachene, fornendo loro sostegno pratico. Allo stesso tempo, invitiamo ancora una volta i nostri partner internazionali e regionali a consolidare gli sforzi per contrastare le minacce del terrorismo, non importa da dove vengono", sottolinea la nota ufficiale.

Correlati:

Maratona di solidarietà da Baghdad a Mosul
Iraq, autobomba in Baghdad: 48 morti
Iraq, Baghdad: Ucciso a Mosul il "ministro dell'Informazione" dell'Isis
Tags:
sostegno, Condanna, Terrorismo, Attentato terroristico, situazione in Medio Oriente, Lotta al terrorismo, ISIS, Russia, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik