21:25 13 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
17180
Seguici su

Secondo la logica di un occidentale la Russia dovrà prima o poi crollare, ha dichiarato sulla radio “Polskie Radio” il pubblicista polacco Peter Skvechinsky. I problemi economici e politici del paese dovrebbero stremarlo. Ma alla fine la Russia non fa quello che dovrebbe accadere secondo il pensiero occidentale, il che provoca notevole irritazione.

"Per l'occidentale medio la Russia è uno scandalo, perché per gli standard occidentali questo paese non avrebbe dovuto esistere, sarebbe dovuto crollare molto tempo fa" ha detto in diretta su Polskie Radio il pubblicista Peter Skvechinsky.

Secondo l'espero la logica occidentale può giungere solo a queste conclusioni. "Perché le province si disgregano, il tasso di alcolismo è incredibilmente alto e così via. Dunque il collasso sarebbe logico, ma questo alla fine non arriva. E a un certo punto l'uomo dell'Occidente si irrita, perché tutto ciò è in contrasto con la sua logica" ha spiegato l'esperto polacco.

In secondo luogo l'esperto sostiene l'opinione che la Russia non sia affatto irrazionale. "È piuttosto una diversa razionalità. Se è così, allora la Russia deve imparare come apprendere da altri paesi e da altre civiltà" ha detto lo specialista Russo Filipp Memches.

Correlati:

Media: la Russia ripagherà completamente i debiti dell’URSS nel 2017
Trump accusa media USA di interferire con fake news in rapporti con la Russia
La Svezia riprende i contatti militari con la Russia
BBC e Guardian contro la Russia, i Mondiali 2018 saranno il "Festival della Violenza"
Tags:
Società, Problemi, Problemi, governo, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook