Widgets Magazine
09:10 21 Ottobre 2019
Un hacker

Corte del New Jersey condanna hacker ucraino a 41 mesi di reclusione

© Fotolia / Brian Jackson
Mondo
URL abbreviato
341
Seguici su

La corte, nello stato americano del New Jersey, ha condannato un hacker ucraino a 41 mesi di reclusione e ad una multa salatissima per furto di dati delle carte di credito.

Secondo l'agenzia Reuters, Sergey Vovnenko, noto su internet come Flycracker o Darklife è stato accusato di furto di informazioni personali e dati dicarte di credito  di individui e organizzazioni. L'inchiesta ha rivelato che a questo fine l'attaccante ha utilizzato un "botnet" di 13.000 computer infettati da malware.

Vovnenko viveva a Napoli dove è stato arrestato dalle autorità italiane nel giugno 2014, e nel mese di ottobre dell'anno successivo estradato negli Stati Uniti.

La multa che dovrà pagare il condannato ammonta a più di 83 mila dollari.

Correlati:

Sequestrato tritolo: “Per uccidere procuratore di Napoli”
Gli hacker russi smascherano Phelps, era dopato anche lui
Consolato russo a Londra ironizza su “epidemia” di attacchi hacker russi
USA, arrestato hacker russo per frodi telematiche
Ministero della Salute russo denuncia attacchi hacker contro il suo sito web
Tags:
hacker, Condanna, hacker, processo, Hacker, tribunale, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik