09:56 27 Febbraio 2017
    Tifosi russi a Marsiglia

    Film BBC sugli ultrà sciocca i diplomatici russi

    © Sputnik.
    Mondo
    URL abbreviato
    131202125

    Il canale televisivo inglese BBC ha trasmesso il documentario “L’esercito degli hooligans russi” realizzato in maniera da poter screditare il prossimo campionato del mondo di calcio in Russia, ha dichiarato l'ambasciata russa a Londra.

    La base degli eventi del documentario è il Campionato europeo di calcio 2016, dove a causa degli scontri tra gli ultras russi e inglesi sono rimasti feriti decine di tifosi inglesi e due persone sono finite in coma. I tifosi russi erano in minoranza, tuttavia hanno avuto la meglio. Nella dichiarazione dell'ambasciata si intende che il film produca un'esperienza scioccante.

    Secondo i diplomatici russi, dopo aver visto il film si ha la sensazione che il suo scopo principale sia quello di instillare nella società britannica la paura per la sicurezza dei tifosi che stavano progettando di andare in Russia, e scoraggiare il viaggio.

    "Basandosi sui disordini a Marsiglia, e sulle riprese dei tifosi russi, gli autori dal canale televisivo britannico sponsorizzato dal governo, hanno descritto il tema in tale maniera da screditare la Russia e la prossima Coppa del Mondo in ogni maniera" ha detto l'ambasciata.

    L'ambasciata ha aggiunto che è stata condotta una simile campagna prima delle Olimpiadi di Sochi.

    Intanto, in un video di risposta, gli ultras russi invitano tutti i tifosi stranieri, compresi quelli inglesi, a visitare il paese in occasione dei Mondiali del 2018: clicca per vederlo

    Correlati:

    I tifosi del club Rayo Vallecano hanno accusato il calciatore ucraino Zozulya di nazismo
    Mondiali Russia 2018: ingresso senza visto per i tifosi
    Russia, i tifosi delusi vogliono lo scioglimento della nazionale di calcio
    A Londra vedono la "mano del Cremlino" nelle azioni dei tifosi russi ad Euro2016
    Tags:
    Media, Mondiali, Documentario, ambasciata, BBC, Inghilterra, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

    Tutti i commenti

    • avatar
      fabixmotta68
      Proveranno in tutti i modi di screditare e boicottare i mondiali di calcio in Russia. Niente di strano se ci saranno boicottaggi alla partecipazione, e il loro obiettivo e quello di far saltare definitivamente l'evento. L'euforia trump è già svanita, e la speranza di distensione è via! I klingoniani, stanno avendo la meglio, anche perchè trump non è assolutamente capace e preparato, anche culturalmente, a fare il presidente.
    • Flanker
      Ora anche i tifosi della Juve sanno cosa è il MinCulPop 2.0!!!
    • avatar
      Libero pensatore
      Questi inglesi si sono già dimenticati della Strage dell'Heysel?
      it.wikipedia.org/wiki/Strage_dell'Heysel
    • Pompili
      Volevo fare una confidenza ai servizi di sua maestà...hey...pssstttt....
      ....questi non sono altro che i famosi hacker...
      ...ma in ferie!
    • Pompili
      Chissà perché durante i mondiali di Italia'90 i gironi inglesi erano localizzati in Sardegna ed in Sicilia...
    • Микояна и Гуревича МиГ-25
      Secondo me, invece, il film ottiene come obiettivo (anche se inconscio, involontario...non voluto) quello di dimostrare quanto spazzatura è la produzione della BBC.
      Rete di merda di un paese di merde (malate).
    • Микояна и Гуревича МиГ-25In risposta Libero pensatore(Mostra commentoNascondi commento)
      Libero pensatore, hanno memoria solo per ciò che gli fa comodo.
    • avatar
      maurizio.innocenti8
      Se gli inglesi le hanno prese in Francia,
      non oso immaginare quante ne prenderanno
      se andranno in Russia.
    • Otto Braun
      Certo che sentir accusare l’Inghilterra un altro paese per via degli hooligans, fa proprio scuotere la testa.
      Già il nome hooligans proviene dall’Inghilterra, la terra natia di questo fenomeno. Furono anche i primi a fare un’indagine sociologica sul fenomeno. Dallo studio risultò che negli hooligans si ritrovano tutti i ceti sociali. Ci sono anche dei medici e degli avvocati che il sabato vanno a picchiare in anonimato. Chissà forse anche tra i giornalisti della BBC ci sono degli hooligans!
      Comunque io inviterei la Russia a fare una ricerca sui morti causati dagli hooligans inglesi. A incominciare (come segnalato anche da altri foristi) dalla strage dell'Heysel, in cui morirono 39 persone, di cui 32 italiane.
    Mostra nuovi commenti (0)