04:35 17 Giugno 2019
Il Palazzo di Gazprom a Mosca

Intesa Gazprom-Cnpc per gasdotto dall'oriente russo alla Cina

© Sputnik . Vitaliy Belousov
Mondo
URL abbreviato
3141

Accordo anche per lo studio di un impianto per lo stoccaggio sotterraneo di gas nella Repubblica popolare.

Russia e Cina hanno concordato di avviare colloqui commerciali per la costruzione di un gasdotto che dall'oriente russo arrivi in Cina. Lo rende noto la società energetica russa Gazprom.

Il CEO di Gazprom, Alexey Miller, e il presidente di CNPC, Wang Yilin, hanno tenuto una riunione di lavoro a Pechino in mattinata, ha detto la società in un comunicato.

"Le parti hanno riassunto l'elaborazione di importanti questioni tecniche e oggi hanno raggiunto un accordo sulla transizione dei negoziati su questo progetto a una fase commerciale", ha detto Gazprom.

La società ha anche affermato che sono inoltre in corso preparativi per la costruzione di una sezione transfrontaliera del gasdotto Power of Siberia. Le parti hanno infine firmato un accordo per lo studio geologico e tecnologico di un impianto per lo stoccaggio sotterraneo di gas in Cina.

Correlati:

Energia, colloqui Russia-Bielorussia su prezzo gas
Media: Gazprom riduce gas nel Nord Stream in seguito a causa polacca
Gazprom ai massimi storici per esportazione di gas all’estero
Iraq, gas mostarda trovato in un deposito dell’ISIS a Mosul
Tags:
gasdotto, gas, Alexey Miller, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik