16:00 18 Settembre 2018
La città di Idlib, Siria

Ambasciatore siriano in Cina: circa 5000 militanti cinesi combattono con i terroristi

© REUTERS / Ammar Abdullah
Mondo
URL abbreviato
2017

Circa 5000 immigrati provenienti dalla Cina stanno combattendo in Siria, giunti attraverso la Turchia. Lo ha affermato l'ambasciatore siriano in Cina Imad Mustafa.

Il numero di terroristi giunti dalla Cina è aumentato in modo significativo nel corso del conflitto. Al momento si può parlare di circa cinquemila combattenti" riporta le parole dell'ambasciatore l'agenzia di stampa Sputnik.

Egli ha osservato che molti dei militanti sono fuggiti in Siria con le loro famiglie.

"Come risultato, ora abbiamo dei bambini cinesi in Siria che pubblicano video su YouTube, con spade e kalashnikov in mano dove parlano del jihad in Siria" ha detto Mustafa.

Secondo lui, una parte dei combattenti cinesi sono membri dell'organizzazione terroristica "Stato islamico" mentre una seconda parte si identifica con "Dzhabhat en-Nusra".

Correlati:

Cina spera in reale implementazione tregua in Siria
Cina rinforza propria influenza in Siria
La Russia e la Cina stanno formando un tandem in Siria
Russia-Cina, incontro tra Putin e Xi Jinping: focus su Siria e lotta al terrorismo
Tags:
Terrorismo, terrorismo, Guerra in Siria, ambasciata, Al Nusra, ISIS, Siria, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik