15:29 19 Settembre 2017
Roma+ 22°C
Mosca+ 13°C
    Dmitry Rogozin, vice primo ministro russo

    Media: visita vice Ministro Rogozin in Iran cancellata

    © Sputnik. Alexandr Kryazhev
    Mondo
    URL abbreviato
    142580

    Il vice Premier della Russia Dmitry Rogozin ha cancellato per “motivi tecnici” la visita pianificata a Teheran, dove doveva incontrarsi con il vice presidente della nazione per la scienza e la tecnologia Sorena Sattari e il Ministro della difesa Hossein Dehghan, scrive il “Kommersant”.

    In precedenza l'agenzia Mehr citando la dichiarazione dell'ambasciatore iraniano in Russia Mehdi Sanai, ha comunicato che il Ministro dell'energia russo Aleksandr Novak, il deputato vice Primo Ministro Igor Shuvalov, e il vice Premier Dmitry Rogozin avrebbero visitato ufficialmente il paese nei prossimi mesi.

    "L'aereo con il signor Rogozin e i suoi accompagnatori sarebbe dovuto arrivare a Teheran di mattina, tuttavia il vice Premier ha deciso di cancellare la visita a causa di "motivi tecnici". Le visite di Shuvalov e Novak secondo fonti governative non hanno subito cambiamenti" scrive la testata.

    Secondo la pubblicazione, l'occasione per l'annullamento del viaggio è stata la divulgazione da parte iraniana di informazioni sull'imminente visita. Una fonte del governo ha aggiunto che oltre alla riunione del comitato per la scienza e la tecnologia, Rogozin, aveva previsto di discutere un "tema abbastanza delicato ". Sarebbe a dire "una complessa questione per quanto riguarda i motivi dei possibili acquisti da parte dei partner iraniani di aerei nei paesi occidentali".

     

    Correlati:

    Rogozin: qual'è il segreto del successo della produzione aeronautica nazionale
    Shuvalov: dialogo sicurezza volano relazioni economiche Usa-Russia
    L’Iran potrebbe aprire lo spazio aereo nazionale all’Aeronautica militare russa
    L’Iran ha realizzato i vincoli dell’accordo sul nucleare
    Tags:
    Negoziati, Diplomazia Internazionale, visita, Mehdi Sanaei, Alexander Novak, Igor Shuvalov, Dmitry Rogozin, Iran, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik