06:58 24 Agosto 2017
Roma+ 17°C
Mosca+ 15°C
    Frank-Walter Steinmeier

    Esperto: la Germania di Steinmeier non si riavvicinerà alla Russia

    © REUTERS/ Fabrizio Bensch
    Mondo
    URL abbreviato
    8547110

    L'ex ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier in qualità di capo di stato non farà “troppi passi” verso il riavvicinamento con la Russia. Lo ha detto a RIA Novosti il direttore del centro di studi tedeschi dell’istituto europeo dell’Accademia delle scienza russa Vladislav Belov.

    L'ex ministro degli Esteri tedesco il socialdemocratico Frank-Walter Steinmeier ieri è stato eletto presidente della Germania.

    "Steinmeier non farà troppi passi verso il riavvicinamento con la Russia, semmai al contrario. Steinmeier rappresenterà in modo deciso la politica della coalizione di governo, così come da ministro degli Esteri, seguendo chiaramente le decisioni che sono state prese a quel livello", ha detto Belov.

    Tuttavia, secondo l'esperto, da Steinmeier ci si può aspettare un approccio più equilibrato verso la Russia rispetto all'ex presidente Joachim Gauck.

    "Almeno, ci si può aspettare un approccio più cauto rispetto a quello di Gauck. Gauck durante il suo mandato si è rifiutato di venire in Russia", ha spiegato Belov aggiungendo che sulla scena politica l'ex ministro degli Esteri tedesco non giocherà un ruolo più importante rispetto ai suoi predecessori, ma sarà un capo di stato più forte.

    Correlati:

    Eurocommissario valuta quanto la Brexit costerà alla Germania
    Steinmeier eletto presidente Germania
    Presidente Germania invita paesi UE a combattere la “disinformazione” dalla Russia
    Tags:
    Opinione, relazioni bilaterali, relazioni, Parere personale, Frank-Walter Steinmeier, Germania, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik