08:50 21 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
3130
Seguici su

Le autorità siriane si rendono conto che per risolvere la situazione nel paese bisogna passare attraverso la conciliazione. Lo ha dichiarato il deputato della Duma di Stato Dmitrij Sablin, coordinatore del gruppo d’amicizia con il Parlamento siriano.

"La leadership siriana capisce che è la riconciliazione viene prima di tutto… La riconciliazione politica darà non meno risultati rispetto all'uso di un'azione militare contro i terroristi", ha Sablin in una conferenza stampa a margine dell'incontro con il presidente siriano Bashar al-Assad.

La delegazione russa composta dai parlamentari della Duma di Stato Dmitrij Sablin, Sergej Gavrilov e Alexander Yushchenko, il direttore dell'Istituto di ricerca di oncologia di Mosca Andrej Kaprin e il medico Andrej Ryabov è stato in Siria dal 6 al 10 febbraio. I parlamentari hanno incontrato il presidente Assad ed altri alti funzionari statali; i medici hanno visitato l'ospedale di Damasco e il ministro della Sanità.

Correlati:

Siria, UK: interessati a lavorare con Russia, ma attraverso la Coalizione
Ministro Difesa UK sicuro, entro primavera verrà isolata capitale dell'ISIS in Siria
Telefonata tra Trump ed emiro del Qatar sulla Siria dopo apertura di Assad a Washington
Tags:
riconciliazione, delegazione, Situazione in Siria, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook