16:00 12 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
8351
Seguici su

La missione dell’OSCE in Ucraina, la quale mantiene uno status “neutrale”, ha già compreso che non è più possibile “scagionare” le forze armate ucraine nel Donbass, ritiene il ministro degli Esteri Sergey Lavrov.

"Le forze armate ucraine continuano a scaricare tutto sulla Russia e sul Donbass, persino in contrapposizione con i rapporti della missione OSCE, che cerca sempre di essere neutrale", — ha dichiarato Lavrov in diretta nella trasmissione "I risultati della settimana" sul canale NTV.

"Anche se la missione OSCE registra i bombardamenti e indica nei suoi rapporti da dove i colpi vengono esplosi, e allo stesso tempo non dice chiaro e tondo che le forze armate ucraine sono responsabili, allo stesso tempo non può nemmeno non ammettere che oramai è impossibile "assolvere" l'esercito ucraino e i suoi battaglioni", — ha dichiarato il capo della diplomazia russa.

Correlati:

In Ucraina i radicali hanno sequestrato una chiesa del Patriarcato di Mosca
“Violenza e saccheggi rendono difficile reintegrazione del Donbass in Ucraina”
Ucraina chiede chiarimenti a Mosca su 47 ucraini arrestati per traffico di droga
Tags:
Ucraina, Donbass, Attacchi dell'esercito ucraino, Guerra, OSCE, Sergej Lavrov, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook