17:48 22 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
2150
Seguici su

Le relazioni tra Slovenia e Russia sono cordiali, nonostante l'appartenenza alla NATO e alla UE. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri sloveno Karl Eryavets.

«Le relazioni tra i nostri due Paesi sono cordiali… La conferma che che le nostre relazioni sono cordiali è che il tete-a-tete di ieri tra i due capi di stato invece di durare un'ora è durato due ore», ha detto Eryavets.

Il ministro ha osservato che sebbene la Slovenia sia membro dell'UE e della NATO questo non impedisce di mantenere e sviluppare relazioni amichevoli.

«Malgrado la situazione non molto positiva, l'introduzione delle sanzioni, anche in queste condizioni difficili la Slovenia vuole continuare la cooperazione e rafforzare le relazioni con la Russia», ha spiegato Eryavets aggiungendo che «i veri amici si vedono nelle situazioni difficili».

Durante l'incontro tra i due capi di stato è stato firmato un memorandum per l'apertura di una succursale dell'Università statale di Mosca in Slovenia.

Correlati:

Di cosa parlerà Putin col presidente della Slovenia?
La Slovenia potrebbe ospitare il potenziale incontro Trump-Putin
La Slovenia propone la riprogrammazione dell'Unione Europea
Tags:
Unione Europea, relazioni bilaterali, relazioni, Sanzioni, Cooperazione, NATO, Slovenia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook