11:18 23 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 8°C
    Maria Zakharova

    Ministero Esteri russo risponde ad accuse di Oslo per cyber attacchi

    © Sputnik. Evgeni Odinokov
    Mondo
    URL abbreviato
    2334142

    Le ultime dichiarazioni da parte dei Paesi occidentali riguardo i presunti attacchi informatici da parte della Russia assomigliano ad un flash mob. In Russia probabilmente ci sono moltissimi hacker, ha dichiarato il rappresentante ufficiale del Ministero degli esteri della Russia Maria Zakharova.

    Secondo lei, questo tema non è scomparso dallo spazio dai media, anzi sta riprendendo un nuovo slancio.

    Accusare la Russia di hacking è una tendenza ripresa in tutto il mondo, la quale è supportata dagli americani. Washington, anche dopo l'uscita dell'amministrazione di Barack Obama, continua a sviluppare il tema" ha detto la Zakharova. "Tra i casi recenti più noti ci sono: Canada, Norvegia, Regno Unito, Paesi Bassi, Repubblica Ceca ed Estonia. Ascoltate, noi davvero non abbiamo un tale numero di hacker", ha aggiunto.

    Correlati:

    La Gran Bretagna ha comprato aerei spia vulnerabili agli attacchi degli hacker
    Polonia, media: hacker russi provano ad attaccare il ministero degli Esteri
    La storia degli hacker russi gonfiata dai media USA
    Russia, attacco hacker contro sito della Guardia Nazionale
    Tags:
    hacker, hacker, Hacker, Maria Zakharova, Norvegia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik