13:13 23 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 13°C
    Il wrestling nel Parlamento ucraino

    Ancora wrestling nel Parlamento ucraino

    © Sputnik. Evgeniy Kotenko
    Mondo
    URL abbreviato
    52305217

    Sergey Leshchenko ed Ivan Melnichuk, deputati della Verchovna Rada appartenenti a 2 gruppi che sostengono il presidente Poroshenko, si sono azzuffati e durante lo scontro uno ha strappato la manica della giacca dell'avversario, segnala l'agenzia ucraina Unian.

    La zuffa è avvenuta durante l'esame del disegno di legge sulla Corte costituzionale.

    Il presidente del Parlamento Andrey Paruby aveva incaricato la commissione sulla regolamentazione e organizzazione dei lavori parlamentari di far luce sulla situazione.

    Melnichuk ha spiegato le sue azioni a seguito delle false accuse di Leshchenko contro i deputati del "Blocco Poroshenko".

    "Purtroppo nel nostro Parlamento dalla bocca di un deputato, che si è sentito offeso e ferito, uscivano ciniche menzogne. Fa queste cose da diversi anni, mentendo a tutti, a cominciare dal presidente, per finire ai deputati e al popolo," — ha dichiarato Melnichuk.

    Secondo il deputato, sulla sua pagina Facebook Leshchenko ha scritto che i deputati del Blocco Poroshenko avrebbero ricevuto indicazioni dall'amministrazione del presidente per non prendere parte ai lavori della commissione parlamentare sulla lotta alla corruzione. I deputati del partito filo-presidenziale hanno chiesto spiegazioni a Leshchenko accusandolo di pubblicare informazioni false, allo stesso tempo l'accusato ha detto che "può pubblicare sulla sua pagina quello che vuole."

    Correlati:

    Wrestling alla Rada di Kiev
    Ironia di Mosca sulla lite Saakashvili-Avakov: a Kiev vietano la lingua russa, ma la usano
    Tags:
    politica interna, corruzione, Scandalo, Parlamento, Petr Poroshenko, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik