15:30 23 Agosto 2017
Roma+ 27°C
Mosca+ 24°C
    Eduard Basurin, vice comandante milizie DNR

    Kiev respinge la proposta del piano di pace della DNR

    © Sputnik. Igor Maslov
    Mondo
    URL abbreviato
    121399028

    Kiev ha respinto la proposta dell'autoproclamata repubblica popolare di Donetsk per regolarizzare la situazione in Donbass, l'OSCE l'ha ignorata, ha detto ai giornalisti mercoledì il capo del comando operativo Edward Basurin.

    In precedenza, il comando operativo ha riferito di aver fornito un piano per risolvere il conflitto in Donbass, che prevedeva il completo cessate il fuoco, ritiro delle armi pesanti dalla linea di contatto, l'accesso dell'OSCE nei luoghi di stoccaggio delle armi, la creazione di una zona senza armi e senza unità militari del raggio di un chilometro dalla base di filtraggio a Donetsk. 

    "Questo piano ha ricevuto tutte le autorizzazioni, è stato documentato e trasmesso al comando ucraino per un ulteriori ratifiche. Ma la parte ucraina ha respinto e ha ignorato l'iniziativa della repubblica" ha detto ai giornalisti Basurin.

    Basurin ha aggiunto che il vice capo della missione OSCE, Alexander Hug, ha rifiutato di fare il mediatore in questo processo di negoziazione, "ignorando la nostra iniziativa".

    Correlati:

    Donbass, Basurin denuncia concentrazione di forze ucraine su linea contatto
    Donbass, Basurin: militari ucraini continuano a non rispettare il cessate il fuoco
    Donbass, Basurin: esercito ucraino viola gli accordi di Minsk usando i droni
    Tags:
    Donbass, Conflitto nel Donbass, Esercito, Donbass
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik