16:03 15 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 91
Seguici su

Anzitutto la Russia dovrà capire come cambierà la dottrina nucleare statunitense, dopodiché si trarranno le conclusioni. Lo ha dichiarato il portavoce del Cremlino Dmitrij Peskov.

Ieri, martedì 7 febbraio, il generale David Goldfein ha dichiarato che gli USA in primavera rivedranno la propria dottrina sulle armi nucleari. Il Congresso, infatti, richiede ad ogni amministrazione di presentare i propri piani riguardo questo tipo di armamenti.

"Anzitutto bisogna capire le intenzioni, in che modo sarà modificata. Solo allora si potranno tirare le conclusioni", ha detto Peskov rispondendo alla domanda se il Cremlino ha preso una posizione di fronte all'intenzione degli Stati Uniti di cambiare politica nucleare.

Correlati:

Gli USA aumentano le spese per la guerra d'informazione contro la Russia
Rappresentanti diplomatici di USA e Russia all'ONU promettono cooperazione
Usa-Russia, Mosca "pronta a contatti con Tillerson" già a febbraio
Tags:
Dichiarazione, commento, nucleare, Cremlino, Dmitry Peskov, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook