00:43 11 Dicembre 2019
I carri armati americani  Abrams arrivano in Estonia per le esercitazioni della NATO

In Estonia arrivano gli armamenti dell'esercito USA

© REUTERS / Ints Kalnins
Mondo
URL abbreviato
12214
Seguici su

L'equipaggiamento e veicoli di fanteria pesante della compagnia del primo battaglione di reggimento dell'esercito americano sono arrivati in Estonia, ha detto il capo delle forze di Difesa del Paese.

"I veicoli di fanteria pesanti, ovvero carri armati e veicoli di combattimento di fanteria, sono arrivati in Estonia alla stazione di Tapa. Attualmente è in corso il loro scarico. Il personale è arrivato la scorsa settimana, venerdì" ha chiarito il dipartimento. In precedenza, i rappresentanti dell'ambasciata americana a Tallinn hanno detto che l'Estonia ospiterà la compagnia del primo battaglione di fanteria, 68 veicoli del reggimento dell'esercito degli Stati Uniti. L'armamentario della compagnia comprende 4 carri armati M1A2 Abrams e 15 veicoli da combattimento di fanteria Bradley.

I soldati della compagnia del 503 ° reggimento di fanteria sostituiranno la brigata 173 ° dell'aviazione, arrivata in Estonia a settembre 2016. Il posizionamento di armamenti e truppe si svolge nell'ambito di una nuova fase dell'operazione Atlantic Resolve. La missione mira al sostegno degli alleati, in primo luogo nei paesi Baltici e in Polonia. I militari americani rimarranno in Estonia fino a primavera, fino a quando non inizieranno ad arrivare altre divisioni internazionali del battaglione della NATO. L'anno scorso al vertice di Varsavia, l'alleanza ha deciso di posizionare in Lettonia, Lituania, Estonia e Polonia battaglioni multinazionali a rotazione. È stato poi deciso che la base del contingente del battaglione, ospitata in Lettonia, rappresenterà il Canada, in Lituania la Germania, in Estonia la Gran Bretagna e in Polonia gli USA.

Come parte del battaglione della NATO in Estonia ci saranno 1200 soldati, 800 del Regno Unito, il resto di Francia e Danimarca. Il Regno Unito ha fornito le macchine da combattimento Warrior, carri armati Challenger 2 e droni da ricognizione. Anche la Francia invierà il suo equipaggiamento da combattimento pesante. Il battaglione di stanza a Tapas interagirà con la 1 ° brigata di fanteria delle Forze di Difesa dell'Estonia.

Correlati:

Estonia, in arrivo le truppe americane del 68esimo Reggimento corazzato
Estonia boccia proposta di ospitare uno spettacolo del coro dell’esercito russo
Estonia pronta a ratificare l’accordo con la Russia sui confini
Tags:
Esercitazioni, esercitazioni, NATO, Estonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik