22:51 18 Giugno 2018
Mondo

Pence: la rimozione delle sanzioni anti russe dipenderà dalla situazione in Ucraina

Mondo
URL abbreviato
7215

Per gli USA la revoca delle sanzioni sarà influenzata dal comportamento della Russia sulla scena internazionale, in particolare in Ucraina, ha detto il vice-presidente Michael Pence in un'intervista televisiva all'ABC.

Il conduttore televisivo ha chiesto "se le sanzioni contro la Russia rimarranno in vigore fino a quando violerà la sovranità dell'Ucraina".

"La risposta a questa domanda ci sarà nei prossimi mesi. Tutto questo, semplicemente, dipenderà dal fatto se vedremo o meno un cambiamento nel comportamento della Russia", ha detto Pence, che ha parlato di "opportunità di lavorare su questioni di interesse reciproco". 

"Il presidente Donald Trump ha chiarito che la priorità di questa amministrazione è la sconfitta del terrorismo dello Stato Islamico, la Russia è interessata alla lotta al terrorismo islamico radicale, soprattutto contro l'IS. E se ci sarà la possibilità di collaborazione, credo che il presidente studierà le prospettive per la ripresa delle relazioni", ha detto Pence.

Allo stesso tempo, secondo il vicepresidente, "non ci sono soluzioni in modalità di attesa, ma in gran parte dipenderà da che tipo di risposta fornirà la Russia nei prossimi giorni".

Correlati:

USA, Pence: Trump ripristinerà le relazioni con la Russia
Usa, Pence: l’Fbi riveli i nuovi dati sulla corrispondenza di Hillary Clinton
Lavrov ha spiegato perché la Russia ha introdotto misure di ritorsione alle sanzioni UE
Tags:
Sanzioni, terrorismo, sanzioni, Mike Pence, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik