08:32 16 Luglio 2018
Pentagono

Pentagono ribadisce sostegno all'opposizione siriana per espugnare Raqqa

© Sputnik . David B. Gleason
Mondo
URL abbreviato
529

L'amministrazione degli Stati Uniti continua a sostenere le forze d'opposizione in Siria alla luce delle notizie secondo cui l'amministrazione del nuovo presidente Trump rinuncia ad appoggiare le milizie curde che fanno parte di una grande alleanza, ha dichiarato a RIA Novosti il portavoce del Dipartimento della Difesa statunitense Eric Pahon.

La scorsa settimana il Washington Post aveva riferito che l'amministrazione Trump rinuncia ai piani dell'ex presidente Barack Obama per armare le milizie curde nel nord della Siria durante l'operazione per espugnare Raqqa, controllata dalle forze del Daesh.

Secondo Pahon, il Pentagono non è al corrente di queste notizie nei media e continua a sostenere "i partner locali degli Stati Uniti in Siria".

"Il Dipartimento della Difesa continua a collaborare e fornire il necessario ai gruppi d'opposizione per combattere contro ISIS," — ha detto Eric Pahon.

Ha osservato che nelle zone di guerra in Siria gli Stati Uniti cooperano con le unità delle "Forze Democratiche Siriane", un'alleanza militare capace di circondare Raqqa a breve.

Le milizie curde sono la forza principale di questa alleanza, che comprende anche la "coalizione d'opposizione araba". Nell'alleanza sono presenti anche diverse fazioni tribali.

Martedì scorso gli Stati Uniti hanno consegnato mezzi blindati ai rappresentanti della "coalizione d'opposizione araba".

Con il sostegno dei raid della coalizione anti-ISIS guidata dagli Stati Uniti, questo gruppo da diversi mesi assedia Raqqa, la "capitale" dello "Stato Islamico" in Siria.

Correlati:

Opposizione siriana riceve mezzi blindati americani ed elogia Trump
Siria, Lavrov: spero che con Trump cooperazione sarà più efficiente
“Pensate all'ISIS, non alla terza guerra mondiale”: Trump contro i neocon russofobi
Trump: se con Putin andremo d’accordo possiamo distruggere l’Isis
Tags:
ISIS, Curdi, Terrorismo, Opposizione siriana, crisi in Siria, Coalizione USA anti ISIS, Eric Pahon, Donald Trump, Barack Obama, Medio Oriente, Raqqa, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik