06:32 25 Settembre 2017
Roma+ 24°C
Mosca+ 3°C
    Rodrigo Duterte

    Le Filippine di Duterte esasperano gli USA e la Cina

    © AFP 2017/ Manman Dejeto
    Mondo
    URL abbreviato
    72285181

    L’esperto del Centro per la ricerca strategica Anton Tsvetov ha commentato per Sputnik le prospettive di sviluppo delle relazioni tra le Filippine gli USA e la Cina.

    "Probabilmente Washington e Pechino si sono resi conto che nessuno di loro ha il monopolio sul partenariato con Manila. È possibile giudicarla come una sconfitta per gli USA, ma neppure per la Cina sarà facile con il presidente delle Filippine. Duterte ha detto chiaro e tondo che per tutto il suo mandato sarà ‘duro' con il presidente cinese Xi Jinping in merito alla decisione della Corte dell'Aia sul Mar Cinese Meridionale, ma che per il momento lascerà stare per via degli investimenti cinesi nel paese.

    "La Cina intende ‘donare' alle Filippine 14 milioni di dollari in tecnologia militare… Recentemente il capo del Comitato del Senato per le forze armate John McCain ha presentato un piano per il finanziamento dell'esercito degli Stati Uniti e dei loro alleati in Asia per 7,5 miliardi di dollari. Tuttavia, le autorità filippine devono capire che la stretta collaborazione militare con gli Stati Uniti e la Cina sarà estremamente difficile da organizzare. Giocare sulla gelosia reciproca può essere pericoloso, perché le Filippine hanno bisogno di assistenza esterna, sia economico sia militare.

    "Sembra che questo tipo di movimenti a scatti fanno parte dello stile politico di Rodrigo Duterte… Qualcuno potrebbe chiamare questo modello determinazione; altri imprevedibilità. Con l'amministrazione precedente alla sua tutto era più facile. Washington sapeva che le Filippine facevano completamente affidamento sugli Stati Uniti e che avrebbero sostenuto tutte le iniziative americane nella regione. E anche per Pechino tutto era più semplice per lo stesso principio.

    "Il confronto per il momento avviene soprattutto attraverso le parole, le dichiarazioni. Se, invece, siamo di fronte a una vera e propria crisi, è improbabile per la Cina di trovare nelle Filippine un partner affidabile."

    Correlati:

    Filippine, a Manila dimostranti bruciano bandiera americana davanti Ambasciata USA
    Filippine, il presidente Duterte minaccia la legge marziale
    Duterte confida nell'alleanza con la Russia per difendere le Filippine
    Tags:
    relazioni, Partnership, crisi, politica, Cooperazione, Rodrigo Duterte, Filippine, USA, Cina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik