15:27 19 Settembre 2017
Roma+ 22°C
Mosca+ 13°C
    Mattis in Corea del Sud

    Corea del Sud, Mattis minaccia Pyongyang: risposta devastante in caso di attacco nucleare

    © REUTERS/ Staff
    Mondo
    URL abbreviato
    181920218

    Oggi il segretario alla Difesa degli Stati Uniti Jim Mattis ha lanciato un esplicito avvertimento alla Corea del Nord, dicendo che qualsiasi uso di armi nucleari contro gli Stati Uniti o i suoi alleati provocherà una risposta “efficace e travolgente". Lo riferisce la Reuters.

    Il segretario della Difesa statunitense, durante il suo incontro con il presidente sudcoreano Hwang Kyo-Ahn, ha assicurato che l'"ombrello" nulceare americano li proteggerà e ha criticato aspramente la condotta minacciosa di Pyongyang.

    "Noi siamo con la Repubblica di Corea, nostro pacifico alleato, per mantenere la stabilità nella penisola e nella regione… gli impegni dell'America di difendere i nostri alleati e sostenere ed estendere le nostre garanzie di deterrenza restano inviolabili: qualsiasi attacco contro gli Stati Uniti o i nostri alleati sarà sconfitto, e qualsiasi uso di armi nucleari provocherà una risposta efficace e travolgente", ha detto Mattis durante un'apparizione con il suo omologo sudcoreano, il ministro della Difesa Han Min Koo.

    Quella in Corea del Sud è la prima visita all'estero per Mattis in qualità di segretario della Difesa. Egli ha inoltre discusso con i sudcoreani il calendario della distribuzione dell'avanzato sistema di difesa missilistica americano THAAAD, che ha lo scopo di migliorare la protezione della Corea del Sud e Giappone — così come le truppe americane di stanza in paesi entrambi — contro un ipotetico attacco missilistico della Corea del Nord.

    Correlati:

    Usa: approvata vendita di missili a Corea del Sud per 70 mln dollari
    In Corea del Sud prevedono test missilistico balistico di Pyongyang a febbraio
    La Corea del Nord schiera nuovi missili intercontinentali
    Tags:
    Difesa, Cooperazione, armi nucleari, Sicurezza, Dichiarazione, situazione nella penisola coreana, James Mattis, USA, Corea del Nord, Corea del Sud
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik