14:51 26 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 12°C
    M1A2 Abrams in trasferimento

    Estonia, in arrivo le truppe americane del 68esimo Reggimento corazzato

    © flickr.com/ 7th Army Joint Multinational Training Command
    Mondo
    URL abbreviato
    3479013

    Una compagnia di fanteria corazzata dell'esercito degli Stati Uniti arriverà oggi in Estonia nel quadro dell'operazione Atlantic Resolve volta a sostenere gli alleati della NATO. Lo ha riferito l'ambasciata degli Stati Uniti a Tallinn.

    Si tratta dei soldati della compagnia Charlie, primo battaglione, 68esimo Reggimento corazzato, supportati da 4 carri armati M1A2 Abrams e 15 mezzi di fanteria Bradley. I militari in arrivo daranno il cambio ai compagni del 503esimo reggimento di fanteria, 173rd Airborne Brigade, arrivato in Estonia nel settembre 2016.

    L'esercito americano rimarrà in Estonia fino a primavera, quando è previsto l'arrivo delle divisioni del battaglione internazionale della NATO. Il dispigamento a rotazione di questo battaglione è stato deciso nel corso del vertice NATO di Varsavia dello scorso anno.

     

    Correlati:

    WSJ: NATO rinvia negoziati con l'Ucraina per difesa missilistica a causa della Russia
    TAZ: per la "minaccia russa" la NATO rischia di innescare la "rivolta russa" in Europa
    Poroshenko vuole indire un referendum per l'adesione dell'Ucraina alla NATO
    Tags:
    Difesa, Sicurezza, operazione militare, NATO, esercito USA, Estonia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik