22:26 16 Gennaio 2018
Roma+ 14°C
Mosca-8°C
    Pristina

    Programma UE per il turismo in Kosovo e Albania sarà affarone per la malavita

    © Sputnik. Iliya Pitalev
    Mondo
    URL abbreviato
    30726

    La Commissione europea ha promesso sovvenzioni per oltre due milioni di euro per le organizzazioni che promuoveranno il turismo in Kosovo e Albania, ma secondo un esperto serbo ci sarebbe di mezzo la criminalità organizzata. Lo riferisce oggi RT.

    La Commissione europea ha sottolineato che questo programma mira ad accelerare lo sviluppo socio-economico delle regioni di cui sopra e rafforzare le loro relazioni amichevoli. I candidati per le sovvenzioni devono fornire i loro progetti entro il 16 febbraio.

    Milan Babic, esperto di sicurezza e giornalista, ritiene che l'obiettivo reale del progetto sia l'integrazione del Kosovo con l'Albania in un unico spazio economico, politico e dei trasporti. Inoltre egli crede che questo programma farà gola alla criminalità organizzata di Kosovo e Albania, che avrebbero l'occasione per riciclare nel turismo i proventi derivanti da attività illecite.

    "Considerando i collegamenti del presidente kossovaro Hashim Thaci con la criminalità organizzata, è facile supporre che questo progetto si trasformerà in una lavanderia di denaro sporco", ha detto Babic.

     

    Correlati:

    Segretario generale della NATO sarà in Kosovo il 3 febbraio
    Kosovo, il primo ministro avverte Belgrado: i serbi non sono in pericolo
    Cresce la tensione tra Serbia e Kosovo dopo il blocco del treno da Belgrado
    Tags:
    Criminalità organizzata, turismo, sviluppo, finanziamenti, Commissione Europea, Kosovo, Albania
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik