09:33 23 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
1987
Seguici su

Il Premier scozzese Nicola Sturgeon dato un ultimatum di due mesi al Premier inglese Theresa May per la Brexit, e ha accennato ad un nuovo referendum sull'indipendenza della regione, scrive il quotidiano Independent.

In precedenza la Sturgeon ha dichiarato che un nuovo referendum sull'indipendenza della Scozia potrebbe essere tenuto prima dell'uscita del Regno Unito dall'UE, scrive la testata.

"Questa è una delle mie ultime possibilità fondamentali per far comprendere al primo Ministro, che ho bisogno di vedere qualche movimento da parte sua, e lei avrà la possibilità entro un paio di settimane di mostrare che questo movimento non si farà attendere" ha detto la Sturgeon. Ha aggiunto che "la situazione sarà tale finché un compromesso o il tentativo di trovarne uno arriverà solo da parte della Scozia".

Secondo la testata alla fine di marzo, quando verrà attivato lo statuto di Lisbona per l'uscita dall'UE, potrebbe tenersi il congresso del Partito nazionale scozzese, il cui leader è la Sturgeon.

Il Partito nazionale scozzese intende partecipare attivamente al dibattito della Brexit, proponendo circa 50 emendamenti. La Scozia il 23 Giugno 2016, in contrasto con il paese nel suo complesso, ha votato al referendum per restare nell'UE.

"Faremo il possibile affinché la volontà del popolo scozzese venga considerata" ha detto la rappresentante del partito per le questioni giuridiche Joanna Cherry. Lei ha ricordato che il piano di governo deve ottenere l'approvazione di un nuovo consiglio ministeriale, del quale fanno parte i capi delle regioni autonome del paese: Scozia, Galles e Irlanda del Nord.

Al referendum del 2014 la Scozia ha votato per rimanere parte del Regno Unito (55% / 45% contro). Ma dopo il referendum britannico per la Brexit, quando gli inglesi hanno votato per l'uscita dall'Unione Europea, il Regno Unito, secondo Sturgeon, "ha cessato di essere il paese in cui gli scozzesi vogliono rimanere".

 

Correlati:

Immigrazione-Brexit-euroscetticismo, Hollande invita l'Europa a fermezza contro Trump
Mosca: Brexit può influenzare le attività delle società russe con interessi in UK
Le Pen, Brexit scatenerà effetto domino in Europa
Brexit, Barnier: priorità Ue non sarà difendere gli interessi delle imprese europee
Tags:
Gran Bretagna, Unione Europea, Politica, Brexit, governo, Nicola Sturgeon, Theresa May, Scozia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook