12:54 10 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
18238
Seguici su

Il passaggio del cacciatorpediniere britannico HMS Diamond nel Mar Nero sta ad indicare che le navi dei Paesi europei della NATO possono sostituire i mezzi navali americani presso le coste dell'Ucraina, ritiene il presidente dell'Accademia di problemi geopolitici e capitano di primo rango Konstantin Sivkov.

Il giornale britannico Daily Mail aveva riportato che per la prima volta dalla fine della guerra fredda partirà per il Mar Nero una delle navi più moderne della flotta britannica a capo di un gruppo operativo della NATO, il cacciatorpediniere HMS Diamond dotato di missili anti-aerei "Sea Viper" in grado di distruggere caccia e droni nemici in un raggio di 70 miglia.

Il giornale afferma che la nave contribuirà a difendere 650 soldati britannici che prendono parte a delle esercitazioni segrete in Ucraina e definisce questa decisione della premier Theresa May "una dimostrazione di forza."

Il cacciatorpediniere arriverà nel Mar Nero in concomitanza con il dispiegamento dei soldati britannici in Europa orientale.

"Se Trump si smarcherà dalla crisi ucraina, i Paesi europei della NATO si impegneranno a sostituire la presenza americana. Naturalmente sarà così. La percentuale di navi americane nel Mar Nero si ridurrà, parallelamente le navi europee e britanniche della NATO aumenteranno. E' prevedibile sulla base delle dichiarazioni fatte da Trump,"- Sivkov ha riferito a Sputnik.

Secondo l'esperto, nelle sue capacità di combattimento il cacciatorpediniere inglese HMS Diamond è inferiore agli analoghi americani e non rappresenta una seria minaccia per le forze navali russe della Flotta del Mar Nero.

Correlati:

Segnale di Londra a Trump: non si tratta sull'Ucraina
Londra invierà nave da guerra nel Mar Nero per la prima volta dopo crollo URSS
“Pensate all'ISIS, non alla terza guerra mondiale”: Trump contro i neocon russofobi
Gorbaciov si appella a Trump e Putin per salvare mondo da guerra nucleare
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, Marina Militare, NATO, Mar Nero, Gran Bretagna, Ucraina, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook