Widgets Magazine
09:03 12 Novembre 2019
Bandiera della Polonia

Polonia, media: hacker russi provano ad attaccare il ministero degli Esteri

© Foto: Pixabay
Mondo
URL abbreviato
416
Seguici su

Il quotidiano polacco Rzeczpospolita ha riferito che un gruppo di hacker russi ha cercato di attaccare il sistema del ministero degli Esteri.

Secondo la pubblicazione, il tentativo di attacco informatico ha avuto luogo nel dicembre dello scorso anno. Allora alcuni funzionari del ministero avevano ricevuto una email su una presunta dichiarazione del segretario generale della NATO a margine del Consiglio Russia-NATO. In allegato alla lettera c'era un file all'apertura del quale veniva automativamente installato un virus il cui obiettivo era quello di "rubare" quanti più dati possibile.

"La questione è complicata dal fatto che [l'attacco] è stato effettuato dal server del ministero degli Esteri di uno stato dell'America Latina", scive la pubblicazione citando l'ufficio stampa del ministero degli Esteri polacco.

Il portavoce della Prevenity, l'azienda che si occupa della sicurezza informatica degli organi statali polacchi, Mariusz Burdach ha spiegato che gli hacker hanno utilizzato dei bug nel programma Adobe Flash Player.

Secondo Rzeczpospolita, Preventy e il ministero degli Esteri non hanno dubbi che dietro l'attacco ci sia il APT28, legato alla Russia e accusato di accusato di attacchi informatici contro la World Anti-Doping Agency e il Partito democrati statunitense. Non è stato chiarito se gli hacker siano riusciti a sottrarre qualche tipo di informazione.

Correlati:

Russia, al macero 60 tonnellate di mele provenienti dalla Polonia
Triangolo Russia-USA-NATO: la Polonia diventerà merce di scambio?
Polonia, arrivati 300 soldati americani per rafforzare fronte orientale NATO
Tags:
Accuse, Sospetti, Hackeraggio, hacker, cyber-attacco, Attacchi informatici, Russia, Polonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik