18:45 16 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
29147
Seguici su

La Marina britannica per la prima volta da quando è finita la guerra fredda invierà nel Mar Nero invierà una nave da guerra, scrive oggi il Sunday Mail.

Come osservato dal giornale, il cacciatorpediniere HMS Diamond, armato di missili, si recherà verso le coste ucraine. A bordo della nave possono trovarsi fino a 60 soldati da sbarco. Secondo il giornale, in base ai piani di Londra la nave parteciperà alla missione di copertura di 650 militari britannici impegnati in "esercitazioni segrete" in Ucraina.

"Il Regno Unito manda un chiaro segnale: siamo impegnati nella difesa della democrazia in tutto il mondo e sosteniamo la sovranità, l'indipendenza e l'integrità territoriale dell'Ucraina",

— ha dichiarato al giornale il ministro della Difesa britannico Michael Fallon.

A dicembre il comandante dello Stato Maggiore delle forze armate russe Valery Gerasimov aveva parlato dell'aumento delle attività delle forze navali della NATO. Secondo il generale, sullo sfondo del confronto con la Russia in Europa la NATO accumula truppe, armi e sviluppa le infrastrutture militari. Ha sottolineato che queste azioni sono distruttive e di natura provocatoria.

Correlati:

Segnale di Londra a Trump: non si tratta sull'Ucraina
Instabilità in Ucraina, la Russia rafforza le difese meridionali
La NATO rifiuta richiesta di adesione Ucraina
Poroshenko avverte: l'Ucraina non rinuncerà al Donbass
Tags:
Mar Nero, Geopolitica, Difesa, Sicurezza, Marina Militare, NATO, Michael Fallon, Gran Bretagna, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook