11:19 19 Agosto 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 24°C
    Talebani

    Afghanistan, i talebani impongono proprie tasse alla popolazione

    © AFP 2017/ Noorullah Shirzada
    Mondo
    URL abbreviato
    152917

    I talebani riscuotono il pagamento per l'energia elettrica, fornita dalle autorità afghane, dalla popolazione dei territori da essi controllati. Ne parla il quotidiano statunitense New York Times.

    «Non possiamo disattivare l'energia elettrica nelle zone controllate dai talebani, perché poi loro creerebbero seri problemi per i poli elettrici lungo la linea verso città come Kandahar e Lashkar», sostiene Nasrullah Qani direttore del dipartimento per l'energia elettrica di Helmand.

    Secondo i residenti locali, i talebani sono più attivi nelle province di Helmand e Kunduz. In alcune zone, i terroristi raccolgono una tassa una volta l'anno, in altre lo fanno su base mensile. Oltre a riscuotere il pagamento dell'elettricità, i Talebani hanno tassato anche i proprietari di mulini e campi di patate, gli insegnanti, e chiedono il pagamento di una tassa ai camion che attraversano i loro punti di controllo del camion e per lo svolgimento di cerimonie nuziali.

    Come osserva la pubblicazione, il governo dell'Afghanistan ha ricevuto un notevole sostegno dai governi stranieri e dalle organizzazioni internazionali per mantenere normali le condizioni di vita dei suoi cittadini.

     

    Correlati:

    Afghanistan, esplosione a Kandahar uccide l’ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti
    La Russia compirà operazioni antiterrorismo in Afghanistan solo con il consenso di Kabul
    Per la prima volta dopo ritiro truppe USA mandano marines in Afghanistan
    Tags:
    energia elettrica, Pagamenti, Imposte, tasse, Talebani, Afghanistan
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik