Widgets Magazine
15:36 21 Luglio 2019
L'aereo MiG-35.

Putin segue in videoconferenza test del nuovo caccia MiG-35

© Sputnik . Vladimir Astapkovich
Mondo
URL abbreviato
19300

Il presidente Russo, Vladimir Putin, in videoconferenza ha valutato le potenzialità del nuovo caccia multiruolo MiG-35.

Il capo dello stato ha seguito in videoconferenza dal Cremlino i test presso il complesso industriale della società "MiG" nella periferia di Lukhovitsy, dove sono stati condotti i test di volo.

Al Cremlino hanno preso parte alla dimostrazione del nuovo MiG anche il vice Premier Dmitry Rogozin, il Ministro dell'industria e del commercio Denis Manturov, e il Ministro della difesa Sergey Shoygu.

I dettagli dell'esercitazione sono stati descritti dai membri del complesso industriale militare della United Aircraft Corporation: Yuri Slusar, il progettista generale della società Sergei Korotkov e il vice capo del Flight Test Center Fedotov e pilota collaudatore anziano Mikhail Belyaev.

Secondo Belyaev, le prove di volo del caccia hanno avuto successo, e anche l'equipaggio ha dato una valutazione positiva.

Durante la videoconferenza Slusar ha detto che la fornitura del MiG-35 avrà inizio nel 2019, aggiungendo che il 27 gennaio si terrà la presentazione del caccia per i clienti stranieri.

Il Mig-35 è un caccia multiruolo di 4++ generazione, che rappresenta un ulteriore sviluppo degli aerei da combattimento MiG-29K/KUB e MiG-29M/M2. Il consorzio di "Tecnologia radio-elettronica" nel mese di novembre ha riferito che ha sviluppato il nuovo radar di bordo "Zhuk-AME" ad allineamento di fase a fascio orientabile, che consentirà ai caccia MiG-35 di agganciare 30 obiettivi e di poterne colpire contemporaneamente fino a sei.

Correlati:

Russia, voli di prova dei nuovi MiG-35 entro fine estate
Come si fa il MiG-35, caccia multiruolo russo
Tags:
Armamenti, Tecnologia, MiG-35, Test, Aviazione, Denis Manturov, Dmitry Rogozin, Sergey Shoygu, Vladimir Putin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik