09:53 19 Agosto 2018
Elicottero d'attacco Ka-52 (foto d'archivio)

Palmira verrà liberata con l'aiuto di elicotteri e cacciabombardieri

© Sputnik . Vitaliy Ankov
Mondo
URL abbreviato
4210

L’aviazione russa, in azione per la liberazione di Palmira dai guerriglieri dello “Stato Islamico”, riceverà come rinforzi gli elicotteri Ka-52 “Alligator” e i gli aerei di attacco al suolo Su-25 “Grach”. Lo comunica Rambler/Novosti citando il quotidiano “Izvestia”.

Questi elicotteri sono equipaggiati con uno dei più moderni sistemi di navigazione e puntamento. Gli "Alligator" possono combattere autonomamente, ma abitualmente ricoprono la funzione di "avvistatori" per l'aviazione. Gli elicotteri serviranno a individuare le posizioni dei terroristi e successivamente inviarle agli aerei di attacco Su-25 dell'aviazione russa. "In questa maniera otteniamo una combinazione di capacità di ricognizione e di una grande potenza di fuoco" ha dichiarato la fonte del quotidiano.

La fonte ha dichiarato che questo tandem dovrebbe compensare l'inadeguatezza delle possibilità dell'artiglieria delle forze armate siriane giunte a Palmira per garantire un fuoco di supporto efficacie.

Correlati:

Elicotteri d'attacco Ka-52 "Alligator" in dotazione dell'esercito russo
L'aviazione russa riceverà nuovi elicotteri Ka-52 a fine anno
Elicotteri KA-52 "Alligator" colpiscono posizioni del Daesh
Gli aerei di attacco al suolo SU-25 prendono parte alle esercitazioni
Su-25 russo distrugge una base militare del Daesh a Homs
Tags:
ISIS, conflitto, Guerra, Su-25, Ka-52 "Alligator", Palmira, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik