17:22 22 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 15°C
    Kim Jong-un assiste ad un test missilistico (foto d'archivio)

    In Corea del Sud prevedono test missilistico balistico di Pyongyang a febbraio

    © REUTERS/ KCNA
    Mondo
    URL abbreviato
    151741

    Il direttore del Centro di Ricerca dell'Istituto di Strategia e unificazione Cheong Seong-Chang ritiene molto probabile i test di missili balistici intercontinentali in Corea del Nord a metà febbraio.

    In caso di svolgimento del test da parte della Corea del Nord, l'amministrazione Trump spingerà Seul a schierare in Corea i sistemi di difesa anti-missile Thaad, la Cina rafforzerà la propria opposizione e subiranno un'escalation le tensioni tra Washington e Pechino e tra Corea del Sud e Cina.

    "Tutto questo porterà a cambiamenti nella reazione degli Stati Uniti e nella pressione della Cina, è in grado di cambiare la situazione interna in Corea del Sud, tuttavia, data la retorica di Pyongyang e la valutazione del suo potenziale tecnico, si può affermare con certezza che a metà febbraio, in concomitanza con il 75° anniversario della nascita di Kim Jong-il che si celebra il 16 febbraio, avrà luogo il test missilistico balistico."

    "Per la Corea del Nord sono importanti i test per assicurarsi il successo dei loro sviluppi e la loro applicazione pratica."

    "Gli Stati Uniti non hanno informazioni dettagliate sul posizionamento e sul numero di armi nucleari della Corea del Nord e la Corea del Nord a sua volta ha postazioni di lancio mobili".

    "Pertanto realizzare attacchi mirati contro le infrastrutture missilistiche nordcoreane o lanciare un'operazione speciale per eliminare la leadership nordcoreana in realtà è poco probabile".

    Dall'inizio dell'anno Pyongyang ha più volte dichiarato di essere pronta ad effettuare un test di un missile balistico: come indicato dal leader nordcoreano Kim Jong-un, avverrà non appena l'amministrazione Trump valuterà come una delle sue priorità le misure per contrastare il programma nucleare di Pyongyang.

    Sembra un'ipotesi ragionevole il fatto che la Corea del Nord dimostri di voler effettuare il test per sondare l'amministrazione Trump sulle esercitazioni militari congiunte tra USA e Corea del Sud previste a marzo ed agosto.

    Secondo l'analista, il nuovo governo della Corea del Sud deve battere nuove strade e rivedere la sua politica nei confronti di Pyongyang.

    Correlati:

    La Corea del Nord schiera nuovi missili intercontinentali
    “Seul dovrebbe uscire dal caos geopolitico in Corea con l'aiuto della Russia”
    Corea del Sud rinuncia alle esercitazioni americane e giapponesi contro la Corea del Nord
    Usa e Corea del Sud creeranno task force per eliminare Kim Jong-un
    Il capo della CIA: Trump dovrà occuparsi della questione nucleare della Corea del Nord
    Tags:
    Geopolitica, Difesa, Sicurezza, Test missile balistico, Donald Trump, Penisola coreana, Corea del Sud, Corea del Nord, USA, Cina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik