15:53 26 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
10283
Seguici su

La Russia continuerà a rinforzare le truppe nel distretto meridionale sullo sfondo dell’instabilità in Ucraina sud orientale. Lo comunicano in una riunione i colleghi del capo del Ministero della difesa, il generale Sergey Shoygu.

Secondo i vertici della Difesa russi, la situazione politico-militare in direzione strategica sud-occidentale rimane instabile.

"Principalmente, la causa dell'instabilità è la situazione in Ucraina sud orientale e le azioni dei gruppi terroristici internazionali nel territorio del Caucaso settentrionale" cita le parole di Shoygu Sputnik.

In queste condizioni, secondo la dichiarazione del Ministro, "è necessario procedere con il miglioramento delle capacità di combattimento delle truppe del distretto, con il reclutamento militari a contratto; bisogna equipaggiare le truppe con nuove armi e attrezzature militari ed è necessario sviluppare nuove infrastrutture militari".

Nelle scorse settimane, nei pressi di Krasnodar, l'aeronautica russa aveva svolto le prime esercitazioni del 2017, con il coinvolgimento di elicotteri e soldati delle truppe aviotrasportate.

Correlati:

Nel 2017 le truppe missilistiche russe raddoppieranno le esercitazioni militari
Ex presidente Yanukovych spiega perchè Kiev parla di “truppe russe” nel Donbass
Poroshenko avverte: l'Ucraina non rinuncerà al Donbass
In Ucraina cresce il timore verso Trump
Tags:
Diplomazia Internazionale, Guerra, truppe, Dispiegamento forze, ministero della Difesa della Federazione Russa, Esercito russo, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook