07:11 23 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
130
Seguici su

Sul sito del dipartimento del Servizio federale per la sorveglianza e protezione dei diritti del consumatore e del benessere umano si specifica che si tratta del Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Grecia, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Svezia e Gran Bretagna.

Secondo l'indagine epidemiologica, la causa delle malattie sono delle uova infette dalla Polonia.

Secondo le informazioni del Centro europeo di controllo delle malattie e della prevenzione, da maggio a dicembre 2016 è stata registrata una impennata dei casi di salmonellosi con 450 persone colpite… Il dipartimento avvisa i cittadini russi e chiede di tenere conto di questa situazione se si pianifica un viaggio in Europa" si legge nel messaggio.

Le autorità europee hanno sequestrato presso i rivenditori più di 2,7 milioni di uova, e la fornitura di prodotti di diversi allevamenti di pollame è sospesa, aggiunge il Servizio federale consumatori.

La Salmonellosi è un'infezione intestinale acuta causata da batteri del genere Salmonella. La principale via di infezione è il consumo di cibi con agenti patogeni, che sono spesso si trovano nei prodotti quando sono maneggiati in modo improprio. In alcune forme la malattia può portare alla morte della persona.

Correlati:

Per l'Ungheria rischio contagio malattie dai migranti
Influenza suina A/H1N1 in Russia: per l'OMS non è un'epidemia
Kebab con carne di renna
Carne cancerogena, Coldiretti: Allarme immotivato
Tags:
Malattie, consumo, Epidemia, epidemia, Europa, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook