07:27 09 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
1240
Seguici su

L’esercito russo ha ufficialmente messo in servizio dei droni capaci di disturbare la rete mobile e che possono persino inviare dei messaggi di testo e vocali agli utenti, scrive la testata “Izvestia”.

In prospettiva i droni hanno già superato i test in Siria, e potranno inviare dei corti videoclip. Gli ultimi progetti degli ultimi tempi entreranno nelle unità del Ministero della difesa.

I nuovi sistemi sono stati sviluppati sulla base del drone "Orlan-10". Gli UAV diventeranno parte del moderno complesso di guerra elettronica "Leer-3".

Il compito principale di questi droni è la soppressione delle torri cellulari. Per fare questo, gli "Eagle" sono dotati di speciali "disturbatori", e di scaricatori di interferenza del trasmettitore a terra.

Correlati:

A Kiev si lamentano dei droni ricevuti dagli USA: “inutili, sarebbero da restituire”
Corea del Sud, nuova arma per abbattere i droni di Pyongyang
Usa, Pentagono investe 3 miliardi di dollari per droni sottomarini
La Cina si conferma principale produttore di droni militari
Tags:
Tecnologia, drone, sviluppo, Il Ministero della Difesa, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook