02:23 19 Ottobre 2018
Aleppo, Siria

Russia indica fermamente la necessità del cessate il fuoco in Siria

© Sputnik . Mikhail Alaeddin
Mondo
URL abbreviato
0 80

Il Centro Russo per la riconciliazione ha ordinato con fermezza al comando dell’esercito siriano della necessità di rispettare per i singoli comandanti gli accordi per il cessate il fuoco, ha detto a RIA Novosti un alto rappresentante del Centro.

Secondo il rappresentante le violazioni periodiche da parte delle forze governative provocano "preoccupazione per la dirigenza del Centro".

Detto questo il portavoce ha sottolineato che in generale il cessate il fuoco viene rispettato da tutte le parti. I rappresentanti della commissione turco-russa registrano, in media, fino a sei violazioni al giorno.

Ha sottolineato il rappresentante che il Centro russo per la riconciliazione "continuerà ad occupare un atteggiamento obiettivo, nell'interesse di una rapida stabilizzazione della situazione in tutto il territorio della Siria".

Dal 30 dicembre 2016 in Siria vige il cessate il fuoco eccetto per i gruppi terroristici dello "Stato iIslamico" e "Dzhebhat al-Nusra".

Lunedi' ad Astana sono iniziati i negoziati tra l'opposizione armata siriana e il governo ufficiale di Damasco. Partecipano anche ai colloqui la delegazione russa, l'Iran, la Turchia, gli Stati Uniti e le Nazioni Unite. Durante l'incontro, i rappresentanti dell'opposizione hanno invitato i paesi garanti a introdurre strumenti di controllo sul rispetto della tregua.

Correlati:

Siria, ad Astana incontro Nazarbayev-De Mistura
Siria, Astana: l’opposizione ad Assad al tavolo in ordine sparso
Nave “Korolev” naviga verso Sebastopoli nel quadro della riduzione contingente in Siria
Diplomazia del Kazakistan rivela i dettagli dell'incontro di Astana sulla Siria
Tags:
Guerra, Trattative, tregua, Tregua in Siria, Centro per la riconciliazione, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik