04:52 16 Luglio 2018
Una vista di Vilnius, la capitale lituana

Lituania, chiuso il caso sugli studenti sospettati di tramare per conto della Russia

© flickr.com/ Sergey Galyonkin
Mondo
URL abbreviato
350

La Procura generale lituana archivia il caso della sospetta “quinta colonna” russa in Lituania.

Lo scandalo era scoppiato agli inizi di ottobre del 2014, quando i media lituani avevano riferito che un gruppo di dieci studenti di una scuola russa di Vilnius aveva partecipato alla riunione annuale delle organizzazioni sportive finanziata dal ministero della Difesa russo. Questa informazione ha causato l'indignazione delle autorità lituane che hanno paragonato il gruppo di ragazzini ad una "quinta colonna" ed era subito stata aperta un'inchiesta.

Dopo più di due anni l'ufficio del procuratore generale ha deciso di sospendere l'inchiesta concludendo ovvero che uno stato estero stia estercitando qualche influenza in Lituania.

Tuttavia la decisione di archiviare il caso può essere impugnata.

Correlati:

Bruxelles non finanzierà la costruzione del muro al confine tra Lituania e Russia
La Lituania alzerà un muro al confine con la Russia
Lituania, accordo con Usa per dispiegamento truppe statunitensi
Tags:
archiviazione, Complottismo, Caso, Sospetti, Indagine, Lituania, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik