11:54 17 Luglio 2018
Papa Francesco alla conferenza ONU

Il Papa sottolinea il pericolo della crescita del populismo nel mondo

© REUTERS / Andrew Kelly
Mondo
URL abbreviato
41136

Il Papa in una intervista con il quotidiano spagnolo El País ha detto che è preoccupato per la crescita del populismo in tutto il mondo e ha invitato a ricordare la lezione della Germania nazista.

"La crisi provoca paura. Per me il più tipico esempio di populismo nel senso europeo del termine è l'anno 1933 in Germania. Dopo Paul von Hindenburg e la crisi del 1930, la Germania era distrutta e stava cercando di rimettersi, cercava la sua identità, un leader, qualcuno che le restituisse la sua identità. E c'è un giovane uomo, che fa di nome Adolf Hitler, e dice: "Io posso, io posso". E tutta la Germania vota per Hitler", ha detto il pontefice.

"Hitler non ha rubato il potere, il popolo ha votato per lui, e poi ha distrutto il suo popolo. Questo è il pericolo", ha osservato il Papa.

Secondo lui, l'esempio della Germania è "tipico". "Il popolo era in crisi e alla ricerca di una identità, ed è apparso un leader carismatico, che ha promesso di dargliela. Ma egli ha dato loro una identità distorta. Sappiamo poi cosa è successo", ha aggiunto il capo della Chiesa Cattolica.

Correlati:

Papa Francesco rifiuta le auto blindate: nessun ostacolo tra me e la gente
L'ambasciatore del Vaticano non ha escluso la visita del Papa in Donbass
Putin e Papa Francesco discutono sulla difesa dei cristiani nelle zone di conflitto
Tags:
Politica, Populismo, dichiarazione, vaticano, Papa Francesco, Mondo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik