04:22 24 Ottobre 2018
Edificio del Parlamento ucraino

Kiev, nella Verchovna Rada proposta di legge per l'unicità della lingua ucraina

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
11116

Il disegno di legge "Sulla lingua di Stato", che prevede l'uso esclusivo della lingua ucraina in quasi tutte le sfere della vita, è stato registrato nell'archivio del Parlamento.

Come osservato sul sito della Verchovna Rada, il disegno di legge è appoggiato da 33 deputati del Parlamento di diversi partiti.

Il documento prevede che la lingua ucraina debba essere obbligatoria in tutti gli organi dello Stato e nelle amministrazioni locali, nelle scuole materne, nelle scuole, nei licei e nelle università. Inoltre viene previsto l'uso della lingua ucraina in tutti gli eventi culturali e mediatici e nell'editoria, oltre che nel settore dei servizi.

Il progetto prevede inoltre l'abrogazione della legge "Sulla politica linguistica dello Stato".

Dopo il colpo di stato in Ucraina del 2014, il Parlamento ha riconosciuto non valida la legge del 2012 sui principi della politica linguistica dello Stato, che autorizzava il bilinguismo in 13 delle 27 regioni del Paese.

La decisione del Parlamento di abolire questa legge ha provocato disordini nel sud e nel sud-est dell'Ucraina e in quel momento il presidente ad interim Alexandr Turchynov non aveva dato il suo placet all'iniziativa del Parlamento.

Secondo dati di pubblico dominio, quasi tre quarti degli abitanti della regione di Donetsk considerano il russo la loro lingua madre.

Il presidente Petr Poroshenko ha detto che l'ucraino deve rimanere l'unica lingua ufficiale in Ucraina, dal momento che secondo lui è un fattore di consolidamento nella società.

Allo stesso tempo i membri del partito "Blocco d'opposizione" ritengono che i nuovi tentativi da parte delle autorità di annullare la legge sul bilinguismo possano portare ad una nuova ondata di destabilizzazione nel Paese.

Correlati:

Dagli ucraini di Dnepr un appello per difendere la lingua russa con una legge
In Ucraina vogliono vietare la stampa in lingua russa
Il comune di Dnepr si schiera per la difesa della lingua russa
Ironia di Mosca sulla lite Saakashvili-Avakov: a Kiev vietano la lingua russa, ma la usano
Tags:
politica interna, Russofobia, Società, nazionalismo, lingua russa, Donbass, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik