18:31 26 Settembre 2017
Roma+ 21°C
Mosca+ 11°C
    Dmitry Peskov

    Cremlino attende cambiamento posizione USA su Ucraina

    © Sputnik. Sergey Guneev
    Mondo
    URL abbreviato
    14809141

    Le nuove autorità USA presto potrebbero dimostrare se ci sarà o meno un cambiamento della loro posizione in merito alla situazione ucraina ha dichiarato l’addetto stampa del presidente Dmitry Pekov.

    Molto presto vedremo insieme in che maniera e modalità si trasformerà o cambierà la posizione degli Staiti Uniti per quanto riguarda la risoluzione della questione ucraina" ha detto Peskov in una intervista pubblicata sul sito Vesti.ru.

    Secondo lui la posizione dei "nuovi" americani mostrerà se sarà possibile giungere ad una soluzione della questione ucraina.

    "Questo dipenderà dalla posizione dei "nuovi" americani, perché i "vecchi americani invece di prepararsi per l'insediamento del suo futuro presidente, sono andati a Kiev. La carrozza si trasformerà presto in una zucca" ha sottolineato lui parlando della visita a Kiev dell'ancora in carica vice presidente USA John Biden.

    "E presto arriverà la mezzanotte. Invece loro sono corsi a Kiev per assicurare la loro posizione di assoluta cecità nel totale supporto alla continua provocazione alle frontiere da parte delle Forze Armate dell'Ucraina. Questa posizione non è costruttiva" sostiene Peskov.

    Correlati:

    Ucraina, “paradiso” di gravidanze surrogate low cost
    Segnale di Londra a Trump: non si tratta sull'Ucraina
    La Rada ucraina approva la legge, semaforo verde agli eserciti stranieri
    L'Ucraina si rifiuta di pagare a “Gazprom” $5,3 miliardi
    Tags:
    Relazioni Internazionali, Politica, cambiamento, Crisi in Ucraina, presidenza, governo, Donald Trump, Joe Biden, Dmitry Peskov, Ucraina, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik