01:29 25 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
270
Seguici su

Oleg Deripaska, proprietario del gigante mondiale dell’alluminio, la russa Rusal, ha commentato le possibilità di cooperazione tra Russia e Occidente dopo l’insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca. Il magnate russo ne ha parlato in un’intervista a RT nell’ambito del Forum economico internazionale di Davos, Svizzera.

"Dopo che Donald Trump prenderà il posto di presidente degli Stati Uniti inizierà un nuovo mondo. Ma, in realtà, per la Russia è molto importante la situazione europea… Alla Russia interessa di più chi sarà a capo della Germania", ha dichiarato Deripaska.

Egli ha osservato il ripristino delle relazioni tra l'UE e la Russia dipende soprattutto da chi sarà il prossimo cancelliere tedesco.

"Siamo aperti a ogni possibile collaborazione, e stiamo cercando di promuovere la crescita economica e tutti i programmi su cui possiamo giocare, russi ed europei", ha aggiunto.

Commentando l'eventuale revoca delle sanzioni contro la Russia da parte di Donald Trump, Deripaska si è detto convinto che ciò sicuramente non avverrà quest'anno.

Correlati:

Una nuova alleanza globale: Cina-Ue e USA-Russia
Russia, Lavrov: pronti a dialogo con Usa, Ue e Nato, ma ci rispettino
“UE è intrappolata nella morsa delle sanzioni contro la Russia”
Tags:
Cooperazione militare, politica, sviluppo, Cooperazione, Economia, relazioni ue-russia, Relazioni Usa-Russia, Donald Trump, Germania, UE, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook