02:25 22 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
140
Seguici su

La “Piattaforma di Damasco”, recente creazione che unisce un ampio spettro dell'opposizione siriana, sarà in visita a Mosca nel periodo 2-29 gennaio per colloqui con il vice ministro russo degli Esteri Mikhail Bogdanov.

Lo ha riferito il portavoce del gruppo, Tarek Ahmad.

"Saremo a Mosca dal 22 al 29 gennaio per incontri con i funzionari russi al fine di discutere dei prossimi colloqui intra-siriani e degli sforzi per ristabilire la pace nel paese devastato dalla guerra. Tra questi [vedremo] Bogdanov e rappresentanti della Duma di Stato russa e del Consiglio della Federazione della Russia".

Così Ahmad, che è anche un membro del Partito nazionalista sociale siriano (Ssnp). La "Piattaforma di Damasco" è stata costituita nel novembre 2016 e comprende gruppi di opposizione siriani, membri del parlamento e della società civile.

Correlati:

Media: Russia invita amministrazione Trump a negoziati su Siria ad Astana
Siria, la Russia ha distribuito quasi 2 tonnellate di aiuti umanitari in 24 ore
Siria-Russia, colloquio Bogdanov con leader opposizione Kassis
Tags:
Consiglio della Federazione della Russia, Piattaforma di Damasco, Duma di Stato, Tarek Ahmad, Mikhail Bogdanov, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook