01:38 19 Settembre 2018
Bandiere del Kurdistan

Partito curdo dell'Unione Democratica apre ufficio di rappresentanza in USA

© AFP 2018 / FABRICE COFFRINI
Mondo
URL abbreviato
206

L’agenzia Sputnik è venuta a conoscenza del fatto che il partito siriano-curdo dell’Unione Democratica si prepara ad aprire un suo ufficio di rappresentanza a Washington.

In precedenza il partito, ha aperto "uffici di rappresentanza autonomi democratici di Rojava e Siria del Nord" in Russia, Germania, Svezia, Repubblica Ceca, Francia e nel Kurdistan iracheno.

Ilhan Ahmed, co-presidente del Consiglio democratico della Siria, che comprende il partito dell'Unione Democratica, ha detto ad un corrispondente di Sputnik dell'imminente apertura di una nuova filiale negli USA e ha sottolineato che attualmente la delegazione, composta da rappresentanti del partito è in visita negli Stati Uniti.

Secondo Ahmed attualmente sono in elaborazione le restanti formalità necessarie per l'apertura degli uffici di rappresentanza dei curdi siriani a Washington: "La data esatta di apertura non è ancora stata definita. Dipende da quanto velocemente verranno concluse le relative procedure e trattative" ha detto lei.

Ilhan Ahmed ha sottolineato anche la volontà del Consiglio democratico della Siria e in particolare il partito dell'Unione Democratica mantiene delle relazioni positive con l'amministrazione Trump e di voler sviluppare una ulteriore cooperazione nel combattere Daesh.

Correlati:

I Curdi iracheni vogliono creare uno stato indipendente dopo la liberazione di Mosul
I curdi siriani propongono la costituzione del Kurdistan Siriano
Attentato di Istanbul, autorità turche puntano il dito contro i curdi del PKK
Curdi iracheni chiedono alla Russia aiuti militari e assistenza umanitaria
Tags:
Diplomazia Internazionale, Rappresentanza, diplomazia, partito dell'Unione Democratica, Consiglio democratico della Siria, Kurdistan, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik