17:31 20 Maggio 2018
Roma+ 24°C
Mosca+ 11°C
    Aleppo, Siria

    Volodin propone una mostra dei giornalisti russi sulla guerra in Siria ai deputati europei

    © REUTERS / Ammar Abdullah
    Mondo
    URL abbreviato
    290

    La Duma di Stato si rivolge al Consiglio d'Europa, al PACE e al Parlamento europeo e ai suoi parlamentari per proporre la mostra dei giornalisti di Rossia Sevodnja sulla guerra in Siria.

    Lo ha detto il portavoce della Duma di Stato Vyacheslav Volodin. La mostra fotografica delle opere dei corrispondenti di Russia oggi e degli operatori di RTR si intitola "Siria. Foto di cronaca della guerra" ed è stata inaugurata nella Duma di Stato mercoledì.

    "Ci rivolgiamo a tutti i parlamenti degli stati europei, al Consiglio d'Europa, al PACE, per far visitare questa mostra ai nostri colleghi, ai deputati dei parlamenti di altri Paesi e far vedere cosa succede in Siria" ha detto Volodin ai giornalisti dopo la sua visita alla mostra.

    Siria: mostra delle foto scattate dai giornalisti russi.
    © Foto : VGTRK/Alexander Pushin
    Ha ringraziato gli autori della mostra per il loro coraggio e professionalità. In mostra sono stati raccolti filmati documentari, realizzati da giornalisti di Rossia Sevodnja in Siria nel 2015 e 2016. Gli autori sono Michail Alaeddin, Mikhail Voskresensky, Valerij Melnikov, Ilya Pitaleva, i cameraman di RTR Viktor Prikhodko e Aleksandr Pushin, che hanno mostrato il conflitto militare in Siria attraverso le vite distrutte dalla guerra, nei giorni in cui era in corso l'operazione anti-terrorismo russa. Alla cerimonia di inaugurazione della mostra hanno partecipato gli autori, il CEO di Rossja Sevodnja e conduttore del programma "notizie della settimana" Dmitry Kiselev e alcuni deputati.

    Correlati:

    Siria, Lavrov: spero che con Trump cooperazione sarà più efficiente
    Siria, colloqui telefonici tra ministri Esteri russo e kazako in vista vertice Astana
    Siria, Kazakistan: tutto pronto per colloqui di pace ad Astana
    Tags:
    Mostra, Duma, Vyacheslav Volodin, Siria, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik