01:38 25 Maggio 2018
Roma+ 19°C
Mosca+ 17°C
    Il presidente moldavo Igor Dodon all'incontro con il presidente russo Vladimir Putin

    Moldavia, il presidente Dodon potrebbe sciogliere il Parlamento e il governo

    © Sputnik . Aleksey Druzhinin
    Mondo
    URL abbreviato
    0 134

    Il presidente moldavo Igor Dodon ha annunciato perché potrebbe sciogliere il Parlamento e il governo.

    Il presidente moldavo, Igor Dodon, scioglierà il Parlamento e condurrà un referendum nazionale se i legislatori e il suo gabinetto bloccheranno le sue iniziative. Lo ha annunciato a Sputnik.

    "Le prossime elezioni parlamentari [anticipate] potrebbero tenersi o il prossimo anno o all'inizio di questo", ha sottolineato. "Se ci sono possibilità costituzionali per sciogliere il Parlamento, lo farò".

    Dodon ha illustrato anche l'intenzione di tenere un referendum sui cambiamenti costituzionali a favore di ampliare i poteri presidenziali.

    "Se questa maggioranza parlamentare, se questo governo non sosterrà le nostre iniziative e bloccherà le nostre proposte — ha aggiunto — non abbiamo altra scelta che andare a un referendum nazionale per cambiare la Costituzione e permettere al presidente di sciogliere il Parlamento".

    Correlati:

    Moldavia, presidente Dodon su retorica anti-Russia e Transnistria
    Moldavia, Putin: cooperazione economica con Russia dipende da associazione con Ue
    Moldavia, presidente Dodon in visita a Mosca
    Dopo 8 anni si incontrano i presidenti di Moldavia e Transnistria
    Gazprom, esteso contratto di fornitura alla Moldavia
    Tags:
    Referendum, Costituzione, appoggio, Parlamento, governo, Igor Dodon, Moldavia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik