14:16 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
490
Seguici su

Kiev teme che con Donald Trump possa perdere l'appoggio di Washington. Lo riferisce il Frankfurter Rundschau.

In Ucraina serpeggia sempre più il timore che il nuovo presidente americano si rifiuti di proteggere gli interessi di Kiev nel rispetto dell'accordo con la Russia. Per questo motivo l'amministrazione uscente sta cercando di addolcire la pillola inviando il Joe Biden a negoziare con Petro Poroshenko e cercare di tranquillizzare gli ucraini.

La pubblicazione fa però notare che sono state le stesse autorità di Kiev ad accantonare per prime le prospettive di una cooperazione efficace con Trump esprimendo un sostegno molto attivo per Hillary Clinton. Kiev sperava che il candidato democratico avrebbe garantito una linea dura contro la Russia e la consegna di armi più potenti per l'esercito ucraino.

Il quotidiano tedesco ha inoltre reso noto che il personale dell'ambasciata ucraina a Washington durante la campagna elettorale americana era schierato con i Democratici e avrebbe fornito informazioni su possibili legami tra Trump e la Russia.

Correlati:

Il Washington Post parla delle paure dell'Ucraina dopo la vittoria di Trump
Rivista americana “neocon” suggerisce a Trump un piano per l'Ucraina
Ucraina ha paura di essere dimenticata dagli USA dopo la vittoria di Trump
Tags:
politica, sostegno, interessi, Paura, Donald Trump, Russia, USA, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook