21:51 14 Dicembre 2019
Industria automobilstica

Trump minaccia l’industria automobilistica

© AFP 2019 / DPA/ JAN WOITAS
Mondo
URL abbreviato
290
Seguici su

Donald Trump ha promesso alla BMW di tassare del 35% ogni vettura importata negli Stati Uniti e secondo Ferdinand Dudenhöffer, direttore del dipartimento di economia aziendale dell’università di Duisburg-Essen, è una minaccia che il costruttore tedesco dovrebbe prendere molto sul serio.

"Gli esponenti del marchio BMW possono sicuramente replicare che negli Stati Uniti adesso producono più automobili di quanto ne vendono e quindi non si preoccupano più di tanto. Tuttavia, a mio parere, la minaccia Trump è indirizzata a tutto il settore automobilistico. Una minaccia simile vale anche per General Motors, Toyota, Ford e altri."

Secondo Dudenhёffer, la strategia di Trump è quella di inserire barriere doganali per proteggere l'industria nazionale. Nel farlo Trump si concentra principalmente sulle prospettive a breve termine, dice Dudenhёfer, senza badare alle conseguenze a lungo termine.

 

Correlati:

L'esperto: Trump mira davvero a riformare la NATO
Mediatore d'affari della Russia sarà presente all'insediamento di Trump
USA, Brennan: con Trump la sicurezza nazionale è in pericolo
Tags:
dazi, Importazioni, Produzione, Automobile, industria, Donald Trump, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik