09:42 29 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
5014
Seguici su

Il presidente ucraino Petro Poroshenko nel corso di una riunione con il capo di stato cinese Xi Jinping ha espresso la speranza che la Cina possa farsi promotore della risoluzione pacifica del conflitto nel Donbass. Lo riferisce l’ufficio stampa della presidenza ucraina.

I due capi di stato si sono incontrati al Forum economico internazionale di Davos, in Svizzera, e hanno concordato di portare avanti la cooperazione a livello regionale e mondiale, nonché di rafforzare la cooperazione economica e il dialogo politico.

Poroshenko ha annunciato l'intenzione dell'Ucraina di partecipare all'attuazione della nuova strategia di sviluppo economico cinese finalizzata alla creazione di infrastrutture e relazioni tra i paesi dell'Eurasia.

L'ufficio stampa della presidenza ucraina ha reso noto che a Davos Poroshenko interverrà nel corso del seminario "Verso Oriente: il rafforzamento del vicinato europeo", prenderà parte alla riunione di "Una leadership reattiva e responsabile in un mondo multipolare" e al dibattito "Un nuovo trattato per l'Europa". Inoltre, Poroshenko intende organizzare una serie di incontri bilaterali con i capi di Stato e i capi delle organizzazioni internazionali.

Correlati:

Poroshenko: contiamo su proficua collaborazione con amministrazione Trump
Ucraina, Poroshenko parla di guerra ma continua a fare affari con la Russia
Poroshenko: USA partner importante per l’Ucraina
Tags:
sviluppo, Cooperazione, relazioni bilaterali, relazioni, Situazione nel Donbass, Xi Jinping, Donbass, Cina, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik