Widgets Magazine
12:50 22 Settembre 2019
NATO

L'esperto: Trump mira davvero a riformare la NATO

© AFP 2019 / GEORGES GOBET
Mondo
URL abbreviato
5260
Seguici su

Juan Aguilar è un giornalista esperto di questioni militari.

"Le sue dichiarazioni sulla NATO sono datate, se Trump può delegittimare l'Alleanza, questo dimostra che la sua esistenza non ha alcun senso. Questa retorica può essere spiegata dal fatto che Trump è davvero interessato a un riavvicinamento con Mosca per ridurre la tensione internazionale. Un'altra ragione è che la NATO è un grande onere finanziario. Metà dell'importo per il mantenimento dell'alleanza lo paga Washington.

Infatti, solo 5 dei 22 Paesi che fanno parte della NATO hanno pienamente adempiuto ai loro obblighi, mentre in alcuni casi, i membri dell'alleanza non sono in grado di contribuire per lo stato pietoso delle economie nazionali. E, soprattutto, dove vanno questi soldi? Per la maggior parte, nelle tasche dei dirigenti dell'alleanza, e non per la difesa dalle minacce reali. La NATO è davvero sul punto di rottura, così come i Paesi che non possono soddisfare i loro obblighi finanziari, sempre più inclini a favore dell'uscita dall'alleanza a causa della pressione che si esercita su di loto. La NATO oggi non è un blocco difensivo, ma è l'arma di attacco, che si è dimostrata essere negli ultimi anni. Penso che Trump miri a riformare sul serio la NATO" ha detto Aguilar.

Correlati:

Triangolo Russia-USA-NATO: la Polonia diventerà merce di scambio?
Steinmeier: dichiarazione di Trump su NATO preoccupa Bruxelles
Cremlino: NATO è una reliquia, d’accordo con Trump
Trump: NATO è organizzazione obsoleta
Tags:
riforme, NATO, Donald Trump, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik