09:16 18 Agosto 2018
Marine Le Pen

Le Pen ha promesso di riconoscere la Crimea russa in caso di vittoria

© Sputnik . Ramil Sitdikov
Mondo
URL abbreviato
11171

La candidata alla presidenza in Francia del partito Front National, Marine Le Pen, in un'intervista al quotidiano Izvestia, ha annunciato l'intenzione di voler riconoscere la Crimea come territorio della Russia in caso di vittoria alle elezioni.

"Con il referendum, che ha mostrato il consenso del popolo di volersi unire alla Russia, è stata riconosciuta la Crimea come parte della Russia. L'appartenenza della Crimea all'Ucraina è stata solo amministrativa durante l'epoca sovietica, la penisola non è mai stata ucraina" ha detto Le Pen, che ha sottolineato il suo rammarico per il mancato riconoscimento della volontà del popolo da parte dell'ONU e della comunità internazionale.

Le Pen ha promesso che si batterà per la revoca delle sanzioni contro la Russia. La Crimea è diventata una nuova regione russa a seguito di un referendum, indetto dopo il colpo di Stato in Ucraina. Per la riunificazione con la Russia ha votato oltre il 95% degli abitanti della penisola.

Le elezioni presidenziali in Francia si svolgeranno in due turni, il 23 aprile e il 7 maggio. I sondaggi mostrano che Marine Le Pen è in grado di qualificarsi per il secondo turno, dove, molto probabilmente, dovrà confrontarsi con il repubblicano François Fillon. Per il partito socialista, che non ha presentato ancora candidati, il favorito è considerato l'ex premier, Manuel Valls e le primarie si terranno il 22 gennaio.

Correlati:

Crimea, all’Onu risoluzione su violazione diritti umani da Ucraina
Ucraina conduce esercitazioni missilistiche vicino Crimea
Crimea, Russia: insoddisfatti da risposte su violazione sicurezza aerea da Ucraina
Tags:
Elezioni, Riconoscimento della Crimea russa, Front National, Marine Le Pen, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik