02:01 17 Luglio 2018
Charles Robert Darwin

Allah al posto di Darwin. Gli studenti musulmani negano l'evoluzione

© East News / Universal History Archive/UIG
Mondo
URL abbreviato
11111

Una curiosa ricerca che mette in discussione l’evoluzione umana e la teoria di Darwin è stata pubblicata dai ricercatori dell'università di Giessen in Germania.

Secondo la ricerca, il 76% degli studenti turchi musulmani e il 59% dei loro colleghi tedeschi musulmani che studiano pedagogia (e in futuro diventeranno insegnanti) non credono che l'uomo si sia evoluto dalle scimmie. Solo il 41% degli intervistati è d'accordo con Darwin. Mentre oltre l'80% degli studenti cattolici, evangelici e quelli che non si considerano appartenenti ad alcuna confessione crede nella validità scientifica della teoria dell'evoluzione, 

L'autore della ricerca il professore Dittmar Graf ha sottolineato in un'intervista a Sputnik che è impossibile negare l'evoluzione.

«L'evoluzione è un fatto che non può essere negato…Negarlo è come negare che la terra è rotonda».

La cosa che più di tutte fa rabbrividire Graf è che l'indagine è stata condotta su un gruppo di studenti di pedagogia che un giorno potrebbero insegnare nelle scuole.

Filosofo Michael Schmidt-Salomon, rappresentante della Fondazione Giordano Bruno a sostegno dell'umanesimo evoluzionista, ha definito catastrofico per l'istruzione che dei futuri insegnanti musulmani neghino la teoria dell'evoluzione.

«Questo non può essere tollerato. Chi non capisce i processi dell'evoluzione, non può insegnare in modo adeguato».

Lo studio di Graf si basa su un sondaggio condotto nel 2009 su un campione di 1.055 studenti tedeschi delle facoltà di pedagogia delle università tedesche di Hildesheim, Dortmund e Siegen sulla loro valutazione della teoria dell'evoluzione come materia scientifica.

Tags:
ricerca scientifica, ricerca, scienza, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik