01:53 17 Luglio 2018
Nelle vicinanze  del villaggio Konstantinovka, Crimea.

Crimea, all’Onu risoluzione su violazione diritti umani da Ucraina

© Sputnik . Sergey Malgavko
Mondo
URL abbreviato
8321

Lo ha annunciato il capo del Comitato sulle relazioni inter-etniche.

La Crimea ha preparato un progetto di risoluzione da sottoporre all'Assemblea generale dell'Onu sulle violazioni dei diritti umani da parte dell'Ucraina.

Il 19 dicembre 2016, l'Assemblea generale ha adottato una risoluzione che chiede di monitoraggio internazionale della situazione dei diritti umani in Crimea.

"La bozza della risoluzione sull'Ucraina è pronta: riporta tutti gli eventi relativi ad un lungo periodo di tempo, compresi quelli sulla violazione dei diritti umani in Crimea nel periodo ucraino. Abbiamo cercato di descrivere tutta la situazione in ordine cronologico", ha detto il capo del comitato sulle relazioni inter-etniche della Crimea, Zaur Smirnov a Sputnik.

Il Paese si è riunito alla Russia dopo un referendum nel 2014. Quasi il 97 per cento della popolazione della regione ha votato per la riunificazione. Kiev, così come Bruxelles, Washington e i loro alleati, non riconoscono il risultato della consultazione e ritengono che la penisola sia un territorio occupato dalla Russia.

Correlati:

Inviati in Crimea ulteriori sistemi S-400
Ucraina conduce esercitazioni missilistiche vicino Crimea
Crimea, Russia: insoddisfatti da risposte su violazione sicurezza aerea da Ucraina
Aziende ucraine continuano a guadagnare in Crimea nonostante le sanzioni e blocco di Kiev
Segretario di Stato sponsorizzato da Trump detta condizioni per riconoscere Crimea russa
Tags:
violazione, Diritti umani, risoluzione, ONU, Crimea, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik